DALLO STATUTO DI TER

– Il capitale sociale è fissato in euro 110.000

– I soci devono essere Editori di emittenti.

7.2 a) essere Editori dì emittenti radiofoniche nazionali in possesso di concessione/autorizzazione ovvero essere Associazioni di Categoria rappresentative direttamente o tramite associazioni federate dì emittenti radiofoniche locali.

7.3 Le Associazioni dì Categoria rappresentative direttamente o tramite associazioni federate di emittenti radiofoniche locali devono inoltre:
e) rappresentare alla data di sottoscrizione del capitale sociale emittenti radiofoniche locali presenti in almeno 13 regioni;
f) rappresentare, in base alla indagine Radio Monitor dato Annuale 2015, emittenti radiofoniche locali che abbiano complessivamente almeno 5 milioni di ascoltatori lordi nel giorno medio.

8.2. il capitale è sottoscritto e versato, per il 70% (settanta per cento) dagli Editori proprietari delle emittenti radiofoniche operanti in ambito nazionale e per il 30% (trenta per cento) da associazioni di categoria rappresentanti direttamente o tramite associazioni federate emittenti radiofoniche operanti in ambito locale.