“La radio è un elemento ineliminabile e decisivo del tessuto connettivo che tiene insieme il nostro Paese, che è fatto di comunicazione, di conoscenza e di approfondimento e senza tutto questo sarebbe difficile tenere insieme il tessuto in un Paese così grande e articolato come il nostro”.

Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione dell’incontro con una delegazione di editori radiofonici al Quirinale. Il presidente ha incontrato il Tavolo Editori Radio, la società formata da tutti gli editori radiofonici per gestire tra l’altro l’indagine sulla rilevazione degli ascolti, e haavuto parole molto positive sulla radio e la sua importanza e forza nella realtà attuale”: Vi faccio molti auguri, vi ringrazio di questo incontro e del compito che le vostre radio svolgono nel nostro Paese” ha detto il Capo dello Stato ai componenti del Consiglio di Amministrazione del Tavolo Editori Radio guidato dal Presidente Nicola Sinisi.

Fonte: La Repubblica